Il praticante avvocato che esercita oltre il termine di sei anni commette il reato di esercizio abusivo della professione.